RINOPLASTICA

Benvenuti su My Rhinoplasty:
chirurgia plastica naso

La rinoplastica è il punto d’incontro tra arte e scienza, tra equilibrio e proporzione, tra estetica e funzione.
Si tratta di un intervento che mira a modificare la struttura ossea e cartilaginea del naso al fine di migliorarne la forma e la respirazione.
E’ un intervento “individuale”: nessuno di noi è uguale ad un altro e lo stesso vale per il naso. Le rinoplastiche stereotipate, tutte uguali, di moda in un passato non troppo lontano, dovrebbero rimanere solo uno sgradevole ricordo.
La naturalezza del risultato deve essere il primo obiettivo del chirurgo e del paziente.
I risultati innaturali, “chirurgici”, che sanno di “naso rifatto”, non devono appartenere a chirurghi equilibrati, che cerchino invece nel naso un’armonia naturale tra estetica e funzione.
Solo l’esperienza di centinaia di interventi di rinoplastica associata a solide basi scientifiche può portare a risultati soddisfacenti.

Dott. Tito Marianetti

Dott. Marianetti

WORKS

0
Interventi chirurgici
0
Pubblicazioni scientifiche
0
Settorinoplastiche

 

La Rinoplastica

La Rinoplastica è l’intervento di chirurgia estetica e funzionale del naso volto a correggere difetti estetici del naso combinati a problemi respiratori. Nel naso torto, per esempio, si combina l’asimmetria estetica del naso con la deviazione del setto. Un chirurgo qualificato riesce a valutare e proporre soluzioni che trattino il problema sotto ogni aspetto, sia funzionale che estetico: il risultato finale dovrà comunque essere il più naturale possibile. E’ necessario dedicare la massima attenzione e scrupolosità alla visita con lo specialista che si articolerà in diversi incontri preoperatori tra chirurgo e paziente al fine di valutare le aspettative e gli obiettivi di entrambi, anche con l’ausilio di tecniche grafiche di previsualizzazione.

Gli approcci chirurgici utilizzati in rinoplastica sono fondamentalmente di 2 tipi:
– Rinoplastica chiusa
– Rinoplastica aperta o ‘open’

In un intervento di Rinoplastica chiusa il naso è rimodellato mediante incisioni interne. La tecnica ‘aperta’ (Rinoplastica open), che prevede una piccola incisione esterna alla base della columella ed è quella impiegata dal Dottor Marianetti per i suoi interventi.
La Rinoplastica open permette di asporre interamente l’architettura della cartilagine e dell’osso nasale. L’intervento è a vista e, si ha la possibilità di mettere degli innesti strutturali fissabili con dei punti riassorbibili, a garanzia di un risultato fedele nel tempo a ciò che si è ottenuto in sala operatoria.

Va ribadito, come oggi estetica e funzionalità sono strettamente unite. Un naso torto non funzionerà mai bene poiché la valvola nasale interna è compromessa. Rimettendo dritto un naso storto, dunque, si risolvono due problemi in una sola volta. In questa ottica, gli interventi del Dottor Marianetti mirano a ristabilire l’armonia generale propria di ogni viso: per fare ciò è indispensabile non concentrarsi esclusivamente sul naso, ma considerarlo come parte di un insieme ed eventualmente fornire al paziente la soluzione più indicata per il suo caso. Tante volte, una situazione di asimmetria imputata al naso è determinata anche da problemi che possono coinvolgere gli zigomi, la fronte, il mento ecc..
Vista la delicatezza di un intervento di Rinoplastica e, la precisione millimetrica indispensabile in sala operatoria, risulta evidente la necessità di affidarsi a professionisti di comprovata esperienza nel campo specifico della setto rinoplastica, considerando che, purtroppo, sono in crescita esponenziale gli interventi di revisione su molti pazienti (Rinoplastica secondaria o di revisione).
E’ bene ricordare che, un intervento di Rinoplastica secondaria necessita di tempi operatori e di guarigione maggiori rispetto ad una Rinoplastica primaria e con risultati, purtroppo , meno predicibili

 

ARTICOLI

Rinosettoplastica senza tamponi: è possibile?

Esistono diverse tecniche per operare il setto nasale. Quella più classica prevede l’innalzamento della mucosa da entrambi i lati del setto nasale in modo da esporre la porzione cartilaginea e quella ossea del setto stesso. In seguito si asporta o rimodella la porzione deviata, conservando sempre una struttura a forma di “L” nella parte più ……

Rinosettoplastica: intervento estetico o funzionale?

La settorinoplastica è considerata universalmente la regina della chirurgia plastica facciale. Questo sia per la difficoltà dell’intervento chirurgico sia per l’impatto che può avere sull’estetica del viso. Nella chirurgia nasale si tende spesso ad operare una netta distinzione tra l’estetica e la funzione, ma nella pratica clinica è spesso impossibile correggere l’una trascurando l’altra. Per ……

Il naso naturale

Cosa c’è di più bello al mondo di ciò che ha creato la Natura? Esistono dei capolavori naturali che ogni giorno attirano la nostra attenzione: che si tratti di un tramonto, di un viso o di un paesaggio, è rilassante ed appagante la sensazione di benessere che provoca in noi il bello naturale. Pensiamo invece ……

Leggi altri articoli